Scambiato per un cinghiale: 19enne ucciso da un cacciatore

Si chiamava Nathan Labolani ed era residente ad Apricale il giovane di 19 anni ucciso questa mattina in un incidente di caccia. I colpi calibro 300 magnum che l'hanno raggiunto all'addome, sono stati sparati da un cacciatore di 29 anni residente a Ventimiglia che ha sparato con una Winchester. L'uomo è adesso indagato per omicidio colposo.

LA VERSIONE DEL CACCIATORE
Secondo quanto riferito agli inquirenti, il cacciatore - che ha la "patente" da due anni - avrebbe scambiato il ragazzo per una preda. Nathan è stato ferito mortalmente sulla parte posteriore sinistra dell'addome: il colpo mortale lo ha passato da parte a parte.

INCIDENTE DURANTE CACCIA AL CINGHIALE
Tutto è avvenuto mentre due squadre di cacciatori, una di Camporosso e l'altra di Perinaldo, stavano partecipando a una battuta al cinghiale. Sul posto sono sopraggiunti anche i carabinieri, i vigili del fuoco e gli uomini del Soccorso Alpino.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
38 3301 G taglia 32 89 Blu W38 dk Tapered Raw Produttore Jeans l32 star Uomo Aged Inserisci qui il tuo nome